Computo metrico online: trasformalo oggi in richieste digitali.

Il computo metrico è uno strumento indispensabile per ogni impresa edile, poiché dettaglia tutti i materiali e/o servizi edili necessari per la realizzazione di un progetto. Permette in particolare di quantificare i costi per ogni singola voce e avere un’idea del costo complessivo della commessa.

trasformare-il-computo-metrico-online-in-richieste-digitali-oggi-si-puo

Il processo di richiesta dei preventivi a partire da un computo metrico è spesso lungo e laborioso.La sua gestione offline richiede un grosso dispendio in termini di risorse e tempo. Proprio per far fronte a questo problema nasce EdilGo, l’unico software per l’edilizia in grado di automatizzare il processo di acquisto e vendita di materiali e servizi edili, partendo dal computo metrico direttamente online!

Vuoi sapere come creare richieste digitali per i fornitori a partire dal tuo computo metrico online? Approfondiamo la questione!

Cos’è il computo metrico?

Il computo metrico (che puoi scaricare premendo questo link) è un documento che definisce tutte le operazioni necessarie per la realizzazione di un progetto edile. Abbiamo due tipi di computo metrico:

  • Computo Metrico Estimativo (CME):

    E’ un procedimento analitico per la stima dei costi di costruzione di opere edili, infrastrutture, ristrutturazioni di edifici.

  • Computo Metrico Non estimativo:

    Non è altro che un computo metrico senza le voci di prezzo, cioè solamente con le quantità. In genere si usa fornire un computo metrico non estimativo in fase di gara dove chiediamo all’impresa edile di quotare le singole voci del computo metrico per confrontare diversi preventivi.

Come è cambiato con il superbonus

Il computo metrico in ambito superbonus diventa un documento ancora più importante. Non solo serve per avere una stima dei costi prima della realizzazione del progetto, ma soprattutto serve per dimostrare la congruità delle spese sostenute per quel progetto per cui si richiede la detrazione fiscale del 110%.

Infatti in base al decreto Requisiti, per ogni intervento di efficientamento energetico agevolato dal Superbonus 110, è necessario che un tecnico attesti la pertinenza dei requisiti tecnici e la congruità delle spese sostenute in relazione all’intervento stesso.

Il lavoro del tecnico si basa sul computo

In questo caso il tecnico deve redigere un computo metrico sulla base di prezzari locali, prezzario “DEI” o per via analitica. Attraverso questo documento si dimostra che le spese fatturate e portate in detrazione siano non maggiori dei massimali previsti per ogni tipologia di intervento e in linea con la natura dell’opera realizzata.

Ricordiamo poi che sono ammesse a detrazione anche altre spese connesse con la realizzazione del progetto, come per esempio le spese professionali. Il tecnico dovrà quindi redigere un computo metrico (online o offline) per il superbonus che includa anche i corrispettivi professionali e tutti gli altri oneri detraibili.

Un mercato che è cambiato con il covid 19

La pandemia ha portato molte imprese a cambiare il proprio approccio nei confronti della tecnologia: se a maggio 2020 un quarto delle aziende ha dichiarato che avrebbe ridotto gli investimenti nel digitale di almeno il 50%, sei mesi dopo le stesse imprese hanno affermato che avrebbero invece investito quasi il 100% in più.

Le cause sono diverse:

  • La regionalizzazione della supply chain porta a fenomeni di reshoring;

  • La pandemia ha mostrato le potenzialità dello smartworking anche nell’ambiente industriale.

Sono quindi necessarie nuove competenze digitali che saranno di fondamentale importanza nel futuro, unite ad una rinnovata sensibilità che permetta di accompagnare il cambiamento organizzativo e culturale all’interno delle nuove imprese.

Dal computo cartaceo alle richieste digitali: una realtà grazie ad EdilGo

In un momento storico come questo, in cui viene richiesto un importante sforzo al settore dell’edilizia, sia per il carico di lavori, che per il caro prezzi dei materiali, la tecnologia digitale può davvero aiutare a ottimizzare i tempi di realizzazione della commessa.

EdilGo, grazie all’uso dell’intelligenza artificiale, permette il riconoscimento automatico del computo metrico online e  la creazione di richieste di offerta suddivise per categorie merceologiche.

 

Le richieste digitali vengono poi successivamente inviate ad una vasta rete di fornitori, che rispondono con la loro offerta migliore.

Come impresa edile o general contractor potrai disporre di un vero e proprio dipartimento acquisti online, come fornitore avrai un unico portale in cui gestire le tue richieste di preventivo. Come puoi vedere nell’immagine sotto!

 

EdilGo è l’unico software per l’edilizia che mette in contatto fornitori e costruttori edili in pochi click tramite il computo metrico online.

Il nostro network ti sta aspettando, manchi solo tu!

software-per-edilizia-edilgo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.